Home Generale Il Papa chiede perdono agli indios: “Il mondo ha bisogno di voi”

Il Papa chiede perdono agli indios: “Il mondo ha bisogno di voi”

CONDIVIDI

A San Cristobal de las Casas, Papa Bergoglio ha celebrato una messa con le comunità indigene al centro sportivo municipale di questa zona originariamente azteca. Alla cerimonia hanno assistito fedeli provenienti da tutto lo Stato del Chiapas. La funzione si è svolta in spagnolo e nelle lingue tseltal, ch’ol e tsotsil.

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

E davanti decine di migliaia di fedeli Papa Francesco ha chiesto “perdono” ai popoli indigeni per le “sistematiche” incomprensioni ed esclusioni subite e per le spoliazioni delle loro terre. “Quanto farebbe bene a tutti noi fare un esame di coscienza e imparare a dire: perdono!”, ha detto Francesco. “Molte volte, in modo sistematico e strutturale, i vostri popoli sono stati incompresi ed esclusi dalla società. Alcuni hanno considerato inferiori i loro valori, la loro cultura e le loro tradizioni. Altri – ha detto il Papa durante l’omelia – ammaliati dal potere, dal denaro e dalle leggi del mercato, lo hanno spogliato delle loro terre o hanno realizzato opere che le inquinavano. Che tristezza”.