Home Attualità Il problema delle scuole paritarie

Il problema delle scuole paritarie

CONDIVIDI

La questione delle scuole paritarie sta innescando una nuova grana all’interno della maggioranza che nel ‘pacchetto scuola’ stanzia poco più di 100 milioni, su un totale di 1,5 miliardi, per le scuole private; ma pure le Cei (i vescovi) manifesta disappunto e  ha parlato di “sperequazioni di trattamento” per le scuole paritarie sottolineando “forte preoccupazione” per la loro sopravvivenza.

La ministra tace

Nessun commento da parte della Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, mentre nel dettaglio, il pacchetto scuola del dl rilancio dovrebbe stanziare 80 milioni per gli istituti paritari dei bambini da zero a sei anni e 40 milioni per la fascia 7-16 anni.

Si tratta di risorse in aiuto delle scuole per il mancato pagamento delle rette da parte delle famiglie. Eventuali modifiche dovrebbero essere introdotte nel dl rilancio in prima lettura. E’ probabile che alcune novità interverranno, ma non è chiaro se sarà incrementata la cifra del pacchetto scuola, o se sarà necessario procedere ad una rimodulazione delle stesse risorse attualmente previste.

ICOTEA_19_dentro articolo

Delrio: ok a fondi alle paritarie

Il capogruppo dem alla Camera, Graziano Delrio, ha riconosciuto l’importanza delle scuole paritarie nel sistema di istruzione italiano e ha manifestato l’impegno del Pd a andare in aiuto del settore. “In Parlamento ci adopereremo – ha detto – per soluzioni che possano sostenere questi istituti nel loro servizio alla comunità nazionale”. Anche Italia Viva si schiera dalla parte delle scuole paritarie e sollecita un intervento in Parlamento del ministro competente. “Dica qualcosa – sostengono – visto che le scuole paritarie sono parte integrante della scuola italiana”.

Il Movimento 5 stelle si dimostra poco sensibile sul tema e non ha preso posizione dopo l’appello della Cei. Neanche LeU ha preso al momento posizione ma gran parte dei suoi esponenti sono da sempre contrari o comunque scettici sul finanziamento alle scuole private.

L’opposizione compatta a favore delle scuole paritarie

CONDIVIDI