Home Archivio storico 1998-2013 Notizie dalle Regioni Il programma sulla scuola del Movimento 5S siciliano

Il programma sulla scuola del Movimento 5S siciliano

CONDIVIDI
  • Credion

1. Abolizione della legge ex Aprea (DL 953 inserimento dei privati nelle scuole pubbliche, chiamata diretta dei docenti da parte dei presidi).
2. Abolizione della legge Gelmini.
3. Pagamento di tutte le attività di presenza oltre le 18 ore (collegio dei docenti, consiglio di classe, ricevimento genitori, riunioni disciplinari, ecc.) .
4. Annullamento della riconversione obbligatoria sul sostegno dei docenti sovrannumerari
5. Obbligo per le scuole private parificate di assumere il personale dalle G.A.E.
6. Riconoscimento della professione docente come usurante.
7. Elezione diretta del preside da parte del collegio docenti e di tutto il personale della scuola. 

Le risorse finanziarie secondo M5S saranno ricavate in maggior parte da:

Icotea

1. Disdetta dell’acquisto dei cacciabombardieri F-35, annullamento delle missioni militari all’estero e riduzione delle spese militari in genere.
2. Accorpamento di polizia, carabinieri e guardia di finanza.
3. Divieto di pagare stipendi pubblici superioni ai 10.000€ al mese e pensioni superiori ai 5.000€.
4. Eliminazione di tutte le province ed accorpamento tra regioni e Ccomuni.
5. Divieto dell’utilizzo di beni di lusso negli uffici pubblici.
6. Allargamento dell’I.M.U. alla chiesa e alle banche.