Home Generale Il Veneto finanzia esperienze di alternanza scuola-lavoro all’estero

Il Veneto finanzia esperienze di alternanza scuola-lavoro all’estero

CONDIVIDI

La Giunta regionale del Veneto ha finanziato con 2 milioni di euro l’esperienza dell’alternanza scuola-lavoro all’estero grazie al programma ‘Move in alternanza anche per il 2019 e 2020.

Gli alunni interessati al progetto del Veneto

Gli studenti di terza, quarta e quinta superiore o del terzo anno delle scuola di formazione professionale potranno partecipare a tre settimane di soggiorno e tirocinio all’estero, con attività di alternanza tra scuola e lavoro in azienda. Nel 2018 sono stati oltre 900 gli studenti dell’ultimo triennio di scuola superiore e del terzo anno degli istituti di formazione professionale a partecipare a questa formula innovativa di alternanza che abbina orientamento, potenziamento linguistico, tirocinio lavorativo e sviluppo di competenze trasversali”.

I soldi impiegati nel passato

Il ha investito  6,5 milioni di euro (1,5 con il bando 2016 , 3 con il bando 2018-2019 e ora 2 milioni per il biennio 2019-2020) a valere sui fondi comunitari Fse 2014-20, per sostenere tirocini all’estero e attività innovative e servizi volti a potenziare le conoscenze linguistiche e la capacità di relazione degli studenti.

ICOTEA_19_dentro articolo