Home Archivio storico 1998-2013 Esami di Stato Il vuoto di memoria, la paura del 50% dei maturandi

Il vuoto di memoria, la paura del 50% dei maturandi

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il sondaggio è effettuato da Studenti.it che però assicura i ragazzi coi numeri emessi dal Miur che racconta di quasi il 100% di promossi degli ultimi anni.
Tuttavia per i ragazzi impegnati in queste ore, gli esami orali rappresentano il vero spauracchio, anche perché qui il confronto è diretto e il colloquio non consente copiature né suggerimenti, incentrandosi sulle effettive competenze e conoscenze dei candidati. Questo uno dei motivi centrali del timore attribuito al colloquio
L’emozione però potrebbe fare brutti scherzi e secondo una indagine di Studenti.it – SWG il 50% dei maturandi teme il vuoto di memoria durante il colloquio, mentre il 30% di loro ha paura di dover fare i conti con una preparazione inadeguata. Il 10% teme le ripercussioni degli errori commessi negli scritti mentre il 9% le domande di un commissario esterno pignolo.
tuttavia, come sostiene il sito, a calmare i ragazzi ci pensano i dati del Miur che invitano a stare tranquilli: i promossi degli ultimi anni sono quasi il 100%. Arrivati a questo punto i giochi sono quasi fatti e per non meritarsi la sufficienza gli studenti dovranno fare proprio un imperdonabile disastro: possibile?

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese