Home Attualità Imposimato: contro la politica che danneggia la scuola, docenti e lavoratori realizzino...

Imposimato: contro la politica che danneggia la scuola, docenti e lavoratori realizzino nuova Resistenza

CONDIVIDI

Ferdinando Imposimato è stato ospite di un incontro organizzato dal movimento politico “Possibile” di Pippo Civati a Roma. L’ex magistrato ha parlato di scuola e di riforme: “Serve un modo condiviso di contrastare la deriva liberista della scuola. E’ intollerabile che il Governo agisca con deleghe illegittime contro il diritto degli studenti a ricevere gratuitamente una seria educazione e formazione culturale a vantaggio della loro persona e della loro collettività”.

 

{loadposition carta-docente}

Icotea

 

“Ai docenti – aggiunge Imposimato – va garantito il diritto di insegnare alle nuove generazioni il frutto della propria esperienza intellettuale e di aiutarle ad aprirsi coscienti alla vita, riconoscendo la funzione sociale dell’insegnamento”.

“Contro la politica che danneggia la scuola, docenti, studenti e lavoratori devono mobilitarsi per una nuova resistenza. Ogni volta che tra gli insegnanti si verificano divisioni, le forze della conservazione ne profittano per ridurre i diritti dei docenti. L’istruzione – conclude – deve essere nell’interesse generale, punto centrale del nostro sistema morale e politico, lo strumento più alto per la formazione della nostra comunità”.

 

{loadposition facebook}