Home Generale In Grecia riaprono università e scuole superiori

In Grecia riaprono università e scuole superiori

CONDIVIDI
webaccademia 2020

A partire da oggi,  5 ottobre, in Grecia, dove si sono registrati finora 19.613 casi di contagio e 405 decessi, riprendono le lezioni nelle università e negli istituti di istruzione superiore.

Le riaperture, secondo quanto scrive Agenzia Nuova, avverranno nel rispetto di misure rigorose per evitare l’aumento dei contagi da Covid-19, compreso l’uso obbligatorio di mascherine in tutte le aree e un sistema misto di lezioni, seminari e laboratori sia fisici che online. 

Per classi e laboratori con un massimo di 50 partecipanti sarà prevista la presenza fisica con maschere e il necessario distanziamento sociale, mentre a distanza si terranno conferenze ed altri eventi con un numero di persone più elevato. 

ICOTEA_19_dentro articolo

Il il viceministro dell’Istruzione ha affermato che di fronte alla nuova realtà imposta dalla pandemia “siamo obbligati ad adattarci alle diverse ma necessarie condizioni che essa impone”. 

Inoltre sarebbe prevista una  spesa di 5,2 milioni di euro in fondi dell’Ue per l’assegnazione circa 2 mila borse di studio per studenti post-laurea e candidati docenti per insegnare in classi selezionate a sostegno degli studenti universitari. 

Preparazione concorso ordinario inglese