Home Archivio storico 1998-2013 Generico Incontro tra il ministro Berlinguer e l’Anci

Incontro tra il ministro Berlinguer e l’Anci

CONDIVIDI
webaccademia 2020

In un comunicato reso noto nei giorni scorsi l’Anci fa riferimento all’incontro avuto il 25 novembre con il Ministro della Pubblica Istruzione Luigi Berlinguer sui problemi  del potenziamento e della riorganizzazione del sistema di educazione degli adulti.
Nell’incontro è stato esaminato un recente documento messo a punto dal Ministero della Pubblica Istruzione, che si è peraltro avvalso di contributi di esperti del Ministero del Lavoro, del Dipartimento per gli Affari Sociali, dell’Isfol e del Cede, in cui si prefigurano le linee programmatiche dei futuri interventi nel campo dell’educazione degli adulti.
Il documento si richiama alla Conferenza internazionale di Amburgo del luglio 1997 e ribadisce il diritto dell’adulto all’alfabetizzazione, cioè al conseguimento delle conoscenze di base e delle abilità necessarie nella società moderna in forte trasformazione.
Concretamente il nuovo sistema di educazione degli adulti prevede l’istituzione di un sistema formativo integrato che dovrà coinvolgere i diversi soggetti che operano sul territorio (scuola, enti locali, mondo del lavoro).
Tutto bene dunque ?
In effetti l’accordo sui principi e sulle linee di indirizzo non manca, ma secondo l’Anci, il collegato alla legge finanziaria sembra mettere un troppo l’accento sul sistema scolastico tradizionale.
Nel collegato – osservano infatti i Comuni – si fa riferimento all’Educazione degli Adulti rilanciando esclusivamente il ruolo dei Centri Territoriali, mentre non viene dato sufficiente rilievo agli Enti Locali e tanto meno è prevista la possibilità di finanziamento a sostegno delle iniziative realizzate dai Comuni.
Il Ministro comunque ha preso nota delle osservazioni formulate dall’Anci ed ha assunto l’impegno di suggerire modifiche alle norme contenute nel collegato.

Preparazione concorso ordinario inglese