Home Sicurezza ed edilizia scolastica Infiltrazioni d’acqua e i ragazzi non vanno a scuola a Lipari

Infiltrazioni d’acqua e i ragazzi non vanno a scuola a Lipari

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Gli studenti dell’Istituto tecnico commerciale  e per geometri “Isa Conti Vainicher” di Lipari da oggi faranno lezione all’aperto per manifestare contro la mancata ristrutturazione della scuola con il primo piano inagibile (12 aule) a causa delle infiltrazioni d’acqua.

I ragazzi hanno proclamato lo stato d’agitazione e continuano l’assemblea permanente straordinaria autogestita, mentre nulla si sa dei professori, se cioè anche loro scenderanno in piazza coi loro alunni visto che l’acqua, quando si infila nella scuola, bagna tutti.

 

ICOTEA_19_dentro articolo

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

Il sindaco, dopo una riunione con il dirigente, ha messo a disposizione, in attesa dei lavori, altri locali per accomodare nell’emergenza. Dall’ex Provincia sono anche giunti i tecnici per predisporre i lavori di ristrutturazione.  Per sollecitare l’intervento del commissario straordinario dell’ex provincia di Messina, gli studenti hanno anche lanciato un appello ai governi Renzi e Crocetta. E infatti, per avere aule agibili, bisogna sempre rivolgersi in alto, come per avere un privilegio o una raccomandazione esclusiva.

Preparazione concorso ordinario inglese