Home Archivio storico 1998-2013 Generico Insegnanti di religione cattolica, confermate le 25 (24+1) ore settimanali

Insegnanti di religione cattolica, confermate le 25 (24+1) ore settimanali

CONDIVIDI
  • Credion
Con  nota del 29 ottobre, a firma di Giuseppe Fiori, direttore generale per il personale della scuola, dipartimento per l’Istruzione, il Ministero della pubblica istruzione, ha precisato che l’orario di insegnamento nella scuola dell’Infanzia per i docenti di religione cattolica, come da intesa, non può essere superiore alle 25 ore settimanali. La comunicazione arriva a fronte di numerosi quesiti inviati al Mpi anche da parte sindacale. Dovranno essere quindi immediatamente rettificati tutti i contratti stipulati in maniera sbagliata.
Considerato che ogni lezione dura 1 ora e 30 minuti la cattedra può essere costituita da un massimo di 24 ore frontali e 1 a disposizione. I residui orari dovranno essere utilizzati in attività previste dal Piano dell’offerta formativa di ogni singolo istituto.
Se quindi fino ad oggi gli Idr della scuola dell’infanzia si sono accontentati di incarichi di 24 ore ed hanno accettato di essere pagati per i 24/25 dello stipendio, adesso con il ruolo non è più possibile.