Home Archivio storico 1998-2013 Attività parlamentare Intervista a Ghizzoni: archiviare i tagli e prevedere un piano di investimenti

Intervista a Ghizzoni: archiviare i tagli e prevedere un piano di investimenti

CONDIVIDI
  • GUERINI

Oltre a esprimere la sua soddisfazione per l’incarico di presidente, per la cui nomina si è registrata una quasi unanimità all’interno dei vari gruppi parlamentari, l’on. Ghizzioni, tiene a precisare che  “Occorre archiviare la stagione dei tagli indiscriminati a settori così fondamentali come l’istruzione e la ricerca, e prevedere un piano pluriennale di investimenti che possa aprire il nostro sistema della conoscenza.  Si tratta in sostanza di invertire rotta rispetto ai tagli del passato  che è stata una scelta politica, non certo tecnica. 
Ritengo irrinunciabile il potenziamento degli investimenti nei settori culturali anche perché ogni euro che verrà investito in questi settori avrà un elevato effetto moltiplicativo. Sono sempre più numerosi gli studi che dimostrano che la cultura fa da volano a molti altri settori del nostro sistema economico. Potremmo veramente essere un modello da imitare”
Interrogata sui danni causati dal terremoto nei confronti del patrimonio artistico e culturale, Ghizzoni ha detto che si impegnerà per ripristinare l’antico splendore dei monumenti delle Regioni colpite, tendo pure conto che lei è originaria di quelle zone. 
“Le modalità di lavoro verranno condivise con tutti i gruppi, è chiaro però che il confronto con il mondo della cultura è, di per se, fondamentale e cercherò di stimolarlo anche per sanare la frattura che errate politiche del passato hanno indubbiamente creato. Peraltro non è una novità per la commissione cultura di aprirsi ai contributi esterni, all’ascolto delle opinioni dell’eccellenza del nostro paese.”