Home Attualità Invece dei canti di Natale le canzoni di Vasco

Invece dei canti di Natale le canzoni di Vasco

CONDIVIDI

Ancora una polemica sul Natale, che ora ha interessato la Umberto e Margherita Di Savoia di Abbiategrasso, 1.300 alunni: invece dei canti tradizionali di Natale, le canzoni sulla pace e hit di Vasco Rossi e dei Modà.

E come sempre la Lega Nord alza i toni della protesta: «Un affronto per un cristiano: questa è integrazione al contrario».

Icotea

Durissimo il preside: «I leghisti si sbagliano, da noi il Natale cristiano viene celebrato eccome: facciamo i presepi, ieri ho accompagnato io stesso il sacerdote a fare gli auguri in tutte le classi. Fanno polemica senza nemmeno verificare quello che dicono».

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

Nella scaletta canzoni come White Christmas, ma anche Basta poco di Vasco Rossi e Una stella a Betlemme canzone interpretata da un bambino palestinese allo Zecchino d’Oro nel 2004 .

Il preside, che dirige anche altri sette plessi a Trezzano sul Naviglio, si dice costernato: «La libertà nell’insegnamento è nella Costituzione. Ma soprattutto nella nostra scuola il Natale non è mai stato negato».

Gli insegnanti che hanno progettato la recita di Natale difendono la loro scelta: «Abbiamo pensato che, considerato il clima in cui i bambini stanno vivendo, sarebbe stato positivo farli riflettere su alcuni valori indispensabili per costruire un mondo senza violenza. Facendo così non ci sembra di togliere valore alla nascita di Gesù. Uomo di pace».