Home Archivio storico 1998-2013 Generico IRAP e conguaglio fiscale

IRAP e conguaglio fiscale

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Con circolare n. 491 del 23/12/1998 (meglio tardi che mai!) il Ministero della P.I. ha impartito istruzioni alle scuole circa il conguaglio fiscale e previdenziale per il personale assunto a tempo determinato, nonché sui versamenti dell’I.R.A.P. e dell’addizionale regionale IRPEF.
La circolare è abbastanza chiara; basterà leggerla con attenzione e rifarsi alle precedenti norme citate.

Le istruzioni riguardano le tre seguenti tipologie di personale:

1) personale che nel corso dell’anno solare 1998 abbia effettuato soltanto supplenze brevi e saltuarie (retribuite dalle singole scuole), per il quale la scuola in cui ha prestato servizio nel mese di dicembre – o, comunque, l’ultima scuola di servizio dell’anno 1998 – dovrà effettuare il solo conguaglio fiscale. Per il conguaglio previdenziale è in corso di emanazione apposita circolare da parte della Direzione Generale del Personale – Div. XIII;
2) personale che nel corso dell’anno solare 1998 abbia effettuato supplenze brevi e saltuarie e stia effettuando in atto una supplenza annuale o fino al termine dell’attività didattica (con nomina del Provveditore e retribuzione da parte della D.P.T.) o viceversa. In tal caso il conguaglio fiscale sarà effettuato separatamente dalla D.P.T. e dall’ultima scuola in cui l’interessato abbia prestato servizio. Per la certificazione contributiva bisognerà attendere la circolare di cui sopra;

3) personale che nel corrente anno scolastico (1998/99) abbia effettuato supplenze brevi in attesa di copertura del posto da parte del competente Provveditorato agli Studi. Per tale personale provvederà direttamente la D.P.T. competente alla retribuzione; tuttavia le scuole dovranno comunicare alla D.P.T. gli eventuali emolumenti accessori liquidati nell’anno solare 1998.

Per il 1999 è prevista una nuova procedura che sarà successivamente comunicata.
Per quanto riguarda il versamento dell’addizionale regionale IRPEF, la trattenuta avverrà in sede di conguaglio di fine 1998, da effettuarsi entro il mese di febbraio 1999, sulle somme corrisposte sul proprio bilancio al personale supplente breve e saltuario.

Per il personale a tempo indeterminato o determinato retribuito per l’intero anno 1998 dalle DD.PP.TT., provvederanno gli stessi Uffici pagatori; le scuole, però, dovranno comunicare alla D.P.T. l’importo degli emolumenti accessori eventualmente corrisposti.

ICOTEA_19_dentro articolo
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese