Home Alunni Iscrizioni, indicazioni specifiche per le zone terremotate

Iscrizioni, indicazioni specifiche per le zone terremotate

CONDIVIDI

Per venire incontro alle famiglie dei Comuni delle zone terremotate delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, il Miur ha fornito indicazioni specifiche in merito alle modalità di iscrizione.

Per la scuola dell’infanzia, i genitori residenti nelle zone terremotate, in ragione della propria situazione abitativa e di lavoro, nonché in considerazione del procedere delle operazioni di allestimento delle sedi scolastiche nelle stesse zone, potranno indicare nel modulo di domanda fornito dalla scuola due diverse sedi o una ulteriore istituzione scolastica, riservandosi di effettuare la scelta definitiva in un momento successivo. In tal caso, il dirigente della scuola cui sarà presentata la domanda avrà cura di informare il dirigente dell’altra scuola prescelta.

Icotea

Con successiva nota ministeriale sarà fissato il termine entro il quale i genitori saranno invitati a definire la propria scelta tra le due sedi o istituzioni scolastiche indicate nelle domanda di iscrizione.

Per quanto riguarda le iscrizioni alle classi prime della scuola primaria e della scuola secondaria di I e II grado, le suddette famiglie potranno indicare nel modulo di iscrizione on line tre istituzioni scolastiche di proprio gradimento, riservandosi di effettuare la scelta definitiva in un momento successivo.

Pertanto, le diverse opzioni non dovranno essere considerate come espresse in ordine di priorità.

Il dirigente della scuola cui sarà presentata la domanda avrà cura di informare i dirigenti delle altre scuole prescelte e con successiva nota ministeriale sarà fissato il termine entro il quale i genitori dovranno definire la propria scelta fra le istituzioni scolastiche indicate.

Le istituzioni scolastiche e gli uffici periferici dell’Amministrazione scolastica dei territori interessati forniranno, per tutto il periodo di apertura delle iscrizioni on line, il necessario supporto ai genitori privi di strumentazione informatica, affinché le procedure possano andare a buon fine.