Home Alunni Iscrizioni on line a.s. 2019/20, partenza col “botto”: oltre 61 mila domande...

Iscrizioni on line a.s. 2019/20, partenza col “botto”: oltre 61 mila domande chiuse in poche ore

CONDIVIDI

Partenza con il “botto” per le iscrizioni degli studenti al nuovo anno scolastico: nel corso del primo giorno utile all’iscrizione on line al prossimo anno scolastico, sono state ben 61.159 le domande chiuse dalle famiglie degli allievi oggi in procinto di iscriversi alle prime classi.

Già il 5% di adesioni

Considerando che quelle interessate sono oltre un milione e mezzo di famiglie, le quali dovranno decidere l’istituto di prima classe primaria, secondaria di primo e secondo grado, significa che ha già concluso la procedura circa il 5% degli interessati.

Il dato ufficiale Miur

Si tratta del dato fornito dal ministero dell’Istruzione a sole 10 ore all’avvio delle procedure.

ICOTEA_19_dentro articolo

Lo stesso dicastero ricorda che dal 27 dicembre era possibile per le famiglie registrarsi al portale, operazione preliminare all’iscrizione vera e propria, mentre il termine ultimo è fissato per le ore 20 del prossimo 31 gennaio.

Come ci si iscrive

Come già scritto dalla Tecnica della Scuola, al fine di poter trasmettere la domanda, è necessaria la preventiva registrazione al portale, al fine di ottenere le credenziali (codice utente e password). La registrazione deve essere effettuata dal genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale (è necessario avere a portata di mano il proprio documento di identità). Le credenziali ottenute lo scorso anno tramite la registrazione al portale MIUR sono ancora valide. Se non si ricordano la password o l’username, si possono utilizzare le funzioni di recupero delle stesse.

Chi, invece, è già in possesso di un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), come ad esempio i dipendenti della scuola, non deve fare la registrazione e può accedere direttamente alla compilazione della domanda a partire dal 7 gennaio 2019.