Home Alunni Istruzione adulti: come presentare le domande

Istruzione adulti: come presentare le domande

CONDIVIDI

Il 31/8/2015 tutti i Centri territoriali per l’educazione degli adulti e i corsi serali per il conseguimento di diplomi di istruzione secondaria di secondo grado di cui al previgente ordinamento cessano di funzionare e vengono riorganizzati secondo i nuovi assetti delineati dal DPR 263/12 e specificati nelle linee guida già trasmesse con CM 36/14.

Nel prossimo anno, dunque, i percorsi di primo livello e i percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana saranno realizzati dai CPIA; i percorsi di secondo livello, invece, saranno realizzati dalle istituzioni scolastiche di secondo grado presso le quali funzionano i percorsi di istruzione tecnica, professionale e artistica, rimanendo in esse incardinati.

Icotea

Pertanto dall’a.s. 2015/2016 gli adulti (coloro che hanno compiuto i 18 anni d’età) che, avendone titolo intendono conseguire un diploma dell’istruzione tecnica o professionale o artistica, dovranno iscriversi alle istituzioni scolastiche presso le quali sono incardinati i corrispondenti percorsi di secondo livello che provvederanno tempestivamente a trasmettere la domanda di iscrizione in copia al CPIA di riferimento; gli adulti, invece, che intendono conseguire il titolo di studio conclusivo del primo ciclo o il titolo attestante la

conoscenza del lingua italiana a livello A2 o che intendono sviluppare e potenziare le competenze di base connesse all’obbligo di istruzione dovranno iscriversi direttamente ai CPIA.

L’iscrizione ai percorsi di istruzione degli adulti di primo e secondo livello è garantita prioritariamente a coloro che intendono conseguire un titolo di studio di livello superio a quello già posseduto, ferma restando la possibilità a fronte di motivate necessità di consentire – nei limiti dei posti disponibili – l’iscrizione anche agli adulti già in possesso di un titolo di studio conclusivo dei percorsi del secondo ciclo.

 

Percorsi di istruzione di primo livello

Possono iscriversi gli adulti, anche con cittadinanza non italiana, sprovvisti delle competenze di base connesse all’obbligo di istruzione o che non sono in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione, utilizzando il modulo A.

Possono iscriversi anche coloro che hanno compiuto il sedicesimo anno di età e che non sono in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione.

Resta ferma la possibilità, a seguito di accordi specifici tra regioni e uffici scolastici regionali, di iscrivere ai percorsi di istruzione di primo livello, nei limiti dell’organico assegnato e – in presenza di particolari e motivate esigenze – anche coloro che hanno compiuto il quindicesimo anno di età. Ferma restando l’autonomia delle istituzioni scolastiche e dei CPIA “le particolari e motivate esigenze” vanno individuate nel rispetto delle norme in materia di adempimento dell’obbligo di istruzione e sul diritto-dovere all’istruzione e alla formazione, quindi è necessario evitare l’individuazione di preclusive tipologie precostituite (come ad esempio alunni che manifestano difficoltà comportamentali e/o si trovano in condizioni di disagio sociale o di ritardo scolastico, etc … ) e ogni forma di loro applicazione generalizzata, atteso il carattere eccezionale e particolare delle esigenze in questione.

 

Percorsi di istruzione di secondo livello

Possono iscriversi gli adulti, anche con cittadinanza non italiana, che sono in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione,utilizzando il modulo B.

Possono iscriversi anche coloro che hanno compiuto il sedicesimo anno di età e che, già in possesso del titolo di studio conclusivo del rimo ciclo di istruzione, dimostrano di non poter frequentare il corso diurno.

 

Percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana

Possono iscriversi gli adulti con cittadinanza non italiana in età lavorativa, anche in possesso di titoli di studio conseguiti nei Paesi di origine, utilizzando il modulo C.

 

Domande di iscrizione

Nelle more dell’avvio di tutti i CPIA, le domande di iscrizione, per l’a.s. 2015/2016 vanno rivolte:

  • direttamente ai CPIA già istituiti e alle istituzioni scolastiche presso le quali sono incardinati percorsi di secondo livello che provvederanno tempestivamente a trasmetterle in copia al CPIA di riferimento;
  • alle istituzioni scolastiche sedi dei CTP e a quelle sedi dei corsi serali non ancora ricondotti ai nuovi assetti organizzativi e didattici che provvederanno tempestivamente a trasmetterle in copia ai CPIA di riferimento, attivi a partire dal 1° settembre 2015.

II termine di scadenza per le iscrizioni ai percorsi di istruzione degli adulti è fissato di norma al 31 maggio 2015 e comunque non oltre il 15 ottobre 2015.

 

Tutte le informazioni e i modelli di domanda sono contenuti nella circolare n.6 del 27/02/2015.