Home Archivio storico 1998-2013 Generico Istruzione tecnica e professionale a confronto

Istruzione tecnica e professionale a confronto

CONDIVIDI


L’Adi (Associazione docenti italiani) ha promosso in Sicilia, in collaborazione con l’Iti "S. Cannizzaro" di Catania, un seminario regionale sull’istruzione tecnica e professionale, anche alla luce delle modifiche costituzionali che aumentano le competenze regionali in materia di servizio di istruzione e formazione.

L’incontro, patrocinato dall’Ufficio scolastico regionale della Sicilia, dall’Assessorato regionale alla Formazione e dall’Assessorato provinciale alla Pubblica Istruzione di Catania nonché dalla sezione regionale dell’Anp (Associazione nazionale dirigenti scolastici), si terrà a Catania il 13 maggio presso l’auditorium dell’Istituto tecnico industriale "Cannizzaro", il cui dirigente scolastico, Salvatore Indelicato, aprirà e chiuderà i lavori seminariali.

Il convegno, che inizierà alle ore 9.00 e si concluderà alle 16.30, prevede i seguenti interventi: l’Assessore al Lavoro della regione Sicilia, Raffaele Stancanelli, parlerà su "La formazione professionale in Sicilia"; il presidente dell’Associazione docenti italiani, Alessandra Cenerini, si soffermerà su due temi: "La transizione della scuola nella riforma del Titolo V della Costituzione" e "Il sistema dei Licei e dell’Istruzione e formazione professionale nella legge 55/03 di riforma degli ordinamenti: problemi aperti"; Norberto Bottari, direttore del Servizio di ricerca in educazione (Sred) di Ginevra, illustrerà la "Decentralizzazione della scuola negli altri Paesi europei" e farà un’analisi comparata con gli altri Paesi comunitari sul tema della transizione dalla scuola al lavoro.

Nel pomeriggio, alla ripresa dei lavori dopo un intervento del presidente regionale dell’Anp, Riccardo Occhipinti, i tre relatori replicheranno agli interventi dei partecipanti al convegno.

E’ anche prevista la presenza di Rosario Drago, consigliere del ministro Moratti, del vicedirettore dell’Ufficio scolastico regionale, Giuseppe Italia, e dell’Assessore provinciale alla Pubblica Istruzione, Maria Barbanti.
Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione da parte dell’Adi di Bologna. Per maggiori informazioni, anche in merito alle iscrizioni al seminario, rivolgersi alla segreteria organizzativa presso l’Iti "Cannizzaro" di Catania (tel. 095/451557; e-mail
[email protected], cliccabile da "Ulteriori approfondimenti").

CONDIVIDI