Home Archivio storico 1998-2013 Notizie dalle Regioni “L’Europa c’è. Spetta anche a noi migliorarla”: a Genova si discute sulle...

“L’Europa c’è. Spetta anche a noi migliorarla”: a Genova si discute sulle opportunità offerte dal’Ue

CONDIVIDI
  • Credion
Venerdì 25 ottobre è in programma l’incontro “Azioni e risorse per lo sviluppo dell’Europa”,organizzato da “Centro in Europa”, Rappresentanza in Italia della Commissione europea e Dipartimento di economia, in collaborazione con l’Ufficio d’informazione di Milano del Parlamento europeo, l’Antenna Europe Direct del Comune di Genova e il Centro di documentazione europea dell’Università di Genova.
L’obiettivo dell’iniziativa, patrocinata da Regione Liguria e Ufficio scolastico regionale per la Liguria, è rendere partecipe il mondo dell’istruzione su due appuntamenti fondamentali: le elezioni per il Parlamento europeo, in programma il prossimo 25 maggio, e l’inizio, dal 1° gennaio 2014, di una nuova generazione di programmi europei.
Apriranno l’incontro, che si terrà (a partire dalle ore 9.30) presso la sala Arsenale del Dipartimento di economia dell’Università di Genova (in via Vivaldi 5), Rosaria Pagano, vicedirettore dell’Ufficio scolastico regionale per la Liguria, Luca Beltrametti, direttore del Dipartimento di economia, e Sergio Rossetti, assessore regione Liguria.
Dopo l’intervento introduttivo di Carlotta Gualco, direttore del “Centro in Europa”, sono previste le relazioni di Lucio Battistotti, direttore della Rappresentanza a Roma della Commissione europea, che presenterà i nuovi programmi Ue, e di Barbara Forni, dell’Ufficio d’informazione di Milano del Parlamento europeo, che illustrerà la campagna istituzionale per le prossime elezioni europee.
Hanno confermato la partecipazione all’incontro i parlamentari europei Sergio Cofferati e Oreste Rossi.
Nel pomeriggio, alle ore 17.00, presso la sala Auditorium della Regione Liguria (in piazza De Ferrari 1) sarà presentato il numero 2/2013 della rivista “In Europa” intitolato “L’Europa c’è. Spetta anche a noi migliorarla” e dedicato a un confronto su come la regione Liguria e la città di Genova si preparano ad utilizzare le nuove politiche e le relative risorse messe a disposizione dall’Unione europea. Interverranno l’assessore regionale Sergio Rossetti, il vicesindaco di Genova Stefano Bernini, il direttore della Rappresentanza a Milano della Commissione europea Fabrizio Spada e il presidente del “Centro in Europa” Roberto Speciale.
E alla scuola e all’Europa è finalizzata un’indagine sull’Internazionalizzazione della scuola ligure promossa dal “Centro in Europa” in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale per la Liguria.

Sino al 6 novembre gli insegnanti potranno compilare sul sito www.centroineuropa.it un questionario finalizzato a rilevare la partecipazione delle scuole liguri ai progetti europei e ad attività di sensibilizzazione sull’Ue. I primi esiti del monitoraggio verranno resi noti nel corso di un convegno organizzato dall’Usr per la Liguria il prossimo 15 novembre nell’ambito del Salone ABCD – Orientamenti (in programma presso la Fiera di Genova).