Home Archivio storico 1998-2013 Generico “L’intelligenza emotiva: dalla mediazione del conflitto alla relazione costruttiva”

“L’intelligenza emotiva: dalla mediazione del conflitto alla relazione costruttiva”

CONDIVIDI
  • Credion


Capita nel vissuto ordinario di sentirsi limitati e non riconosciuti nel proprio valore, oppure di  trovarsi in disaccordo con il partner, con i figli, con gli amici, con i parenti, con i colleghi di lavoro o con i vicini. A volte si esterna il proprio malessere, altre volte "lo si tiene dentro" o si mette in atto un meccanismo automatico che apparentemente seppellisce il dolore. La sofferenza è sempre alta con gravi conseguenze per se stessi e per la qualità delle relazioni interpersonali.

Quando ci si trova coinvolti in questo tipo di conflitti, di solito,  si prova un senso generico di disagio e difficilmente ci si interroga sul livello di padronanza dell’intelligenza emotiva che è invece fondamentale per il benessere  relazionale e determina, di fatto, il proprio successo personale e professionale. L’intelligenza emotiva va però educata come, e forse ancora di più di un’altra risorsa, a tutti nota, che è l’intelligenza razionale.

E’ stato organizzato un corso di formazione su "L’intelligenza emotiva: dalla mediazione del conflitto alla relazione costruttiva". Il percorso di formazione (rivolto ad un gruppo di 16 persone), secondo l’ideazione originale e la conduzione di Maria Martello (autrice di "Oltre il conflitto. Dalla Mediazione alla relazione costruttiva", libro pubblicato dall’editrice McGraw-Hill), guida alla scoperta della filosofia e della tecnica  della mediazione per la risoluzione pacifica del conflitto, nell’ambito delle Adr (tecniche di risoluzione alternativa delle dispute).

Il corso, che ha carattere "interprofessionale", si articola in 8 seminari di una giornata (dalle 9,30 alle 18,30) con cadenza mensile. Il primo seminario si terrà a Milano il prossimo 27 settembre. Per iscriversi ai seminari occorre inviare apposita domanda, corredata dei dati personali e di un breve curriculum, entro il 20 giugno. L’eventuale ammissione verrà tempestivamente comunicata. Ulteriori informazioni possono essere richieste telefonando al 339-6396325 o al seguente indirizzo di posta elettronica :
[email protected] (cliccabile da "Ulteriori approfondimenti"). E’ possibile consultare il sito internet www.istitutodeva.it.
Il volume "Oltre il conflitto. Dalla Mediazione alla relazione costruttiva" è stato presentato il 19 maggio a Catania, presso l’Auditorium dell’ex Monastero dei Benedettini, in Piazza Dante. L’incontro, aperto dai saluti di Ferdinando Latteri, rettore dell’Università di Catania, e da un’introduzione di Salvatore Mineo, preside della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Ateneo catanese, è proseguito con una serie di interventi, tra cui quello dell’autrice del libro, Maria Martello, che è docente presso l’Università "Ca’ Foscari" di Venezia.