Home I lettori ci scrivono L’onnipotenza verbalizzatrice del multilinguismo

L’onnipotenza verbalizzatrice del multilinguismo

CONDIVIDI

“Con la riforma della scuola avremo dei “presidi che avranno una leadership che non hanno mai avuto prima, che è una cosa diversa dal potere”. Così ha risposto, il 9 aprile il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini a chi le chiedeva un commento sui nuovi ‘poteri’ attribuiti ai presidi dal Ddl approvato dal Governo ed ora all’esame delle commissioni del Parlamento.

Come è noto a coloro che seguono le vicende connesse al progetto denominato “la Buona Scuola” si era innescata una “querelle” sulle nuove competenze dei dirigenti scolastici.

Icotea

Alla glottologa e linguista professoressa Giannini bastano poche parole per chiarire e chiudere una inutile polemica. Intelligenti pauca!