Home I lettori ci scrivono “La Buona Scuola”

“La Buona Scuola”

CONDIVIDI
  • Credion

La consultazione “La Buona Scuola” tanto voluta e pubblicizzata dal Governo è giunta al termine. Tutti concordano, premier Renzi compreso, nel ritenere che la stessa sia stata un flop rispetto ai numeri attesi.
Un dato, però, emerge in modo inequivocabile: soltanto le proposte all’interno del progetto “diventare insegnanti (abilitazione e concorso)” risultano quelle maggiormente cliccate e votate tanto che le prime due che riguardano l’inserimento nel piano di stabilizzazione del precariato anche dei docenti abilitati di seconda fascia raggiungono da sole la considerevole cifra delle 6860 preferenze.
E’ di oggi la notizia che gli emendamenti alla legge di stabilità relativi all’assunzione degli iscritti in seconda fascia delle graduatorie d’istituto sono stati bocciati. Probabilmente i parlamentari non hanno avuto modo di leggere e di apprendere quanto è risultato dalle indicazioni della “consultazione”.
Il Governo cosa farà?
Il ministro Giannini ha dichiarato che i risultati della consultazione saranno presentati già la prossima settimana e che il documento in uscita sarà differente da quello in entrata: a rigor di logica ci si attende una risposta puntuale nei confronti di tutti quei docenti abilitati di seconda fascia delle graduatorie d’istituto che credendo nella partecipazione democratica hanno manifestato in modo così massiccio la richiesta di inserimento nelle GaE subito e no a nuovi concorsi!