Home Generale La carriera scientifica non è per gli studenti italiani

La carriera scientifica non è per gli studenti italiani

CONDIVIDI

In Italia solo il 5% delle 15enni sogna di intraprendere una carriera scientifica: le ragazze che all’università scelgono discipline Stem (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) sono ancora meno numerose dei ragazzi, mentre se si guarda al numero dei neolaureati usciti da facoltà come informatica e ingegneria, le donne rappresentano poco più del 20% del totale.

Per colmare queste differenze di genere, scrive Il Sole 24 Ore, è nato il progetto europeo Hypatia, finanziato nell’ambito di Horizon 2020.

Icotea

Ispirato alla grande matematica, astronoma e filosofa greca Ipazia, vissuta ad Alessandria d’Egitto tra il IV e il V secolo d.C., il progetto è coordinato in Italia dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, dove sarà creato un hub nazionale a cui faranno riferimento musei scientifici, insegnanti, studenti, istituti di ricerca, aziende, fondazioni e associazioni con esperti sulle questioni di genere nella scienza. Lo scopo è raggiungere 50.000 insegnanti e più di 250.000 giovani e di stabilire con loro una relazione duratura con attività e incontri sia presso la scuola sia presso il museo, per cambiare il modo in cui le scienze vengono insegnate e comunicate.

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

Il progetto Hypatia ha anche avviato la campagna ‘Expect Everything’, con l’obiettivo di coinvolgere e stimolare l’interesse dei ragazzi e, soprattutto, delle ragazze, verso le materie tecnico-scientifiche. Attraverso i social e il sito expecteverything.eu, i giovani possono contribuire direttamente come scrittori ed editori, diventando una risorsa attiva nella realizzazione del progetto. Hypatiaproject.eu è invece il sito dedicato a insegnanti, presidi, musei, settori dell’industria e ricercatori attraverso cui vengono offerti strumenti e attività per supportare l’orientamento alle carriere Stem. Il sito presenterà informazioni chiave riguardo al progetto e ai suoi eventi e allo stesso modo i profili social e le newsletter comunicheranno gli eventi, i punti chiave del progetto, le conferenze, le nuove scoperte legate alle questioni di genere nella scienza e altri materiali correlati.