Home Attualità La mamma va a scuola e prende a ceffoni la prof della...

La mamma va a scuola e prende a ceffoni la prof della figlia “per un rimprovero”

CONDIVIDI
  • Credion

Un altro episodio di violenza nei confronti del personale docente. Dopo i fatti accaduti in provincia di Cagliari e quello di Putignano, un altro grave fatto presenta come vittima un docente.

Accade a Bari. Furia della mamma nei confronti della docente che aveva rimproverata la figlia. Così come riporta La Repubblica, gravi sarebbero state le minacce della madre rivolta all’insegnante: “Non la passerai liscia, ti faccio fuori”.

Icotea

La docente sarebbe stata colpevole di avere rimproverato la ragazzina per il comportamento inopportuno tenuto in classe. “Le ha tirato uno schiaffo e fatto volare gli occhiali – raccontano i colleghi della docente – Com’è possibile che un genitore riesca ad arrivare al secondo piano della scuola senza essere fermato?”.

LA RICOSTRUZIONE

L’insegnante di scuola media era intenta a spiegare in inglese alcuni passaggi della lezione agli alunni stranieri – questa la versione riferita dai colleghi – quando una ragazzina non avrebbe gradito il rimprovero della docente. Colta di sorpresa dalla reazione dell’alunna, la professoressa avrebbe chiamato il 118, in preda a un malore. Immediata la reazione della studentessa, che avrebbe accusato a sua volta sintomi da stato di ansia e allertato subito la mamma. “La signora è salita al secondo piano e ha urlato contro la collega, facendole volare gli occhiali con uno schiaffo- Questo episodio non fa che confermare che ormai a scuola non si lavora più in maniera sicura”

LA PROF NON HA SPORTO DENUNCIA

Nonostante l’intervento dell’ambulanza, la professoressa ha raggiunto il pronto soccorso perché ancora in stato di agitazione. L’insegnante ha preferito evitare di sporgere denuncia, ma i carabinieri vogliono vederci chiaro e ricostruire la dinamica, visto che, purtroppo, non si tratta di un caso isolato.