Home Sicurezza ed edilizia scolastica La manutenzione a scuola deve essere un’attività di natura preventiva

La manutenzione a scuola deve essere un’attività di natura preventiva

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La manutenzione a scuola come in altri luoghi di lavoro deve essere un’attività di natura preventiva, finalizzata a ridurre le probabilità di un guasto, ovvero a controllare il processo di deterioramento che porta al guasto di un sistema. In funzione dei metodi d’analisi utilizzati, la manutenzione preventiva può essere suddivisa in:

  • preventiva basata sulle ispezioni;
  • preventiva basata su metodi statistici (frequenza dei guasti);
  • preventiva secondo condizione;
  • preventiva basata su modelli (predittiva).

La “manutenzione preventiva” basata sulle ispezioni, intendendo per “ispezione” l’insieme delle azioni volte a determinare e a valutare il corretto funzionamento di una entità, è realizzata quando l’edificio/gli impianti/le apparecchiature sono in esercizio, e ha come fine quello di verificare il loro regolare funzionamento.

Preparazione concorso ordinario inglese