Home Didattica La scuola di Barbiana rinasce al Tiburtino

La scuola di Barbiana rinasce al Tiburtino

CONDIVIDI
  • Credion

Una Scuola gratuita per i poveri e a tempo pieno, cioè aperta anche sabato e domenica per ospitare e formare i ragazzi “più difficili” nella periferia di Roma.

E’ la “nuova Scuola di Barbiana” del popoloso quartiere Tiburtino di Roma presentato nei giorni scorsi ai Mercati di Traiano alla presenza il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

Icotea

“Nella nuova Scuola di Barbiana al Tiburtino – ha spiegato il professor il  Preside della Scuola di Formazione Professionale ELIS – ci si insegna a diventare cittadini attivi. Fino alle ore 14, materie e discipline professionali, poi il pranzo e dalle 15 alle 18 si studia insieme ai volontari, uomini e donne che hanno un ruolo nella società e che intendono restituire qualcosa alla collettività che gli ha permesso di ricevere molto. Con questo spirito e con grande passione si organizzano attività di “mentoring”, di tutoria, sport, musica, arte, retorica, social media, robotica e industri 4.0″.

 

{loadposition carta-docente}

 

La scuola di “Barbiana” al Tiburtino, è stato spiegato nel corso della conferenza stampa, è sostenuta con l’adozione scolastica attraverso due modalità: in presenza, minimo tre appuntamenti l’anno con l’adottante, oppure via Skype. Il formatore si preoccupa del rendimento scolastico del ragazzo che gli viene affidato e specialmente se straniero cerca e propone occasioni di integrazione presso la sua famiglia naturale.