Home Attualità La scuola e attualmente organizzata come segue: il Miur sbaglia

La scuola e attualmente organizzata come segue: il Miur sbaglia

CONDIVIDI

L’istruzione non istruisce, o istruisce “svariamente”,  se anche il Miur, il tempio della cultura, vegliato da vestali rigorose, prende svarioni singolari, peggio di un ragazzino della 5^ della scuola primaria. Capiamo che talvolta può scappare, e scappa come il coniglio dalla tana, ma che scappi ai sacerdoti della lingua italiana, ai custodi della sapienza, ai guardiani della cultura patriottica è un po’ grave, quasi inaccettabile, considerato che si tratta di una “E”, verbo, senza accento e quindi esposta alle maldicenze e buttata lì a livello di semplice e umilissima congiunzione.

Infatti alla pagina del nuovo sito del Ministro, quella relativa proprio alla “Scuola”, si trova scritto al primo paragrafo, e quindi isolato dal resto del testo:  La scuola e attualmente organizzata come segue: e come segue? Il resto segue normalmente, almeno fino a quando qualche altro lettore attento non ci metterà lo zampino, magari in altre pagine interne, come ha fatto una nostra lettrice che ci ha segnalato, con orrore, il dolente errore.

Icotea

 

 

{loadposition carta-docente}

 

 

E noi lo segnaliamo a chi ha messo online il testo e pure a chi l’ha scritto, facendo pervenire magari alla ministra direttamente una matita blu per sottolineare tanta sbadataggine, ancora più sbadata perché nessuno degli esperti del Ministero, dove fra l’alto si stanno approntando le prove scritte per gli esami di Stato, si è accorto dell’erroraccio.

E se non si accorgono di un errore di grammatica e che il verbo “organizzare” vuole un ausiliare, il verbo essere appunto, vuol dire che con ogni probabilità o siamo messi male o che il troppo lavoro degli scritturali ministeriali porta costoro a fare cilecca, consentendo così al coniglio di sfuggire dalla tana.