La vostra opinione conta! La Tecnica della Scuola incontra i suoi lettori [VIDEO]

CONDIVIDI
  • GUERINI

Da oltre cinquant’anni la nostra testata ha ininterrottamente dato voce ai suoi lettori attraverso rubriche che si sono succedute nel tempo nell’edizione cartacea (ricordiamo la storica “Proteste, proposte, opinioni dei lettori”) e da più di vent’anni anche su questo portale (“I lettori ci scrivono”).

Perché dare più spazio e voce ai lettori e alle loro opinioni? Perché dare tanta evidenza a queste rubriche?

Icotea

Perché siamo sempre più convinti che i pensieri delle persone che ci seguono siano importantissimi: sia per noi che ogni giorno ci occupiamo di scuola, sia per coloro che nella scuola ci vivono e lavorano. Perché la scuola è un’istituzione fatta di relazioni tra i milioni di cittadini che la vivono ogni giorno.

E questo i nostri lettori lo hanno capito e per tal motivo riceviamo ogni giorno decine di mail di docenti, dirigenti, personale Ata che vogliono far sentire, attraverso il nostro portale, i loro pareri e le loro tesi su come si dovrebbe costruire quella importantissima istituzione che si chiama scuola.

Ma ora i tempi sono cambiati, non basta più leggere, è importante anche vedere con chi si sta parlando.

Ecco perché da oggi, 25 novembre 2020, nasce la nuova rubrica “La vostra opinione conta!”: si tratta di una serie di interviste video su alcuni degli argomenti più sentiti del momento.

A curarla sarà il nostro direttore editoriale Daniela Girgenti.

Nella prima puntata il protagonista sarà Marco Bullo, professore di sostegno in un istituto superiore di Chioggia, in provincia di Venezia.

Il docente è convinto che la didattica a distanza deve essere allargata a tutti gli ordini di scuola.

Perché? Lo scoprirete guardando il video.

Infine, chi volesse partecipare alla “trasmissione” può inviare una mail a [email protected] illustrando brevemente la sua opinione.