Home Attualità L’assessore della Toscana: dal governo per ora solo tagli

L’assessore della Toscana: dal governo per ora solo tagli

CONDIVIDI

Cristina Grieco, assessore all’ istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana e coordinatrice della commissione lavoro della Conferenza delle Regioni, è stata chiara nei riguardi del Governo e del ministro Salvini in particolare: «È paradossale la dichiarazione del vicepremier Matteo Salvini, che se ne è uscito dicendo che le ore di alternanza scuola-lavoro vanno aumentate soprattutto negli istituti professionali».

«Il ministro dell’Istruzione Bussetti, che è della Lega – ha aggiunto – ha ridotto ore e finanziamenti, decisione che non ci è mai piaciuta».

Dunque per l’assessora non ci sarebbe accordo neanche fra il ministro e il segretario nazionale del suo partito.

ICOTEA_19_dentro articolo

Ripristino delle 400 ore nei professionali

Cosicché la Grieco ha dovuto spiegare: “Alivello regionale, interverremo sui tecnici professionali: per le scuole in difficoltà, senza finanziamenti per proporre un percorso di alternanza di qualità e tornare a 400 ore, noi andremo a recuperare la mancanza di finanziamenti a livello statale, perché siamo convinti che questi percorsi possano rappresentare un’occasione importante per i nostri giovani».

«Negli ultimi sei anni scolastici 131 ragazzi hanno fatto percorsi presso i nostri uffici, e dall’anno scorso ospitiamo anche ragazzi con disabilità».