Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Le nuove frontiere del bullismo”

“Le nuove frontiere del bullismo”

CONDIVIDI
  • Credion
L’incontro, organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale (associazione no profit del Comune di Roma, impegnata nella lotta al Digital divide), si terrà, a partire dalle ore 16.30, presso l’Aula Magna dell’ Itis “Galileo Galilei” di Roma (in Via Conte Verde 51). Sarà un’occasione per approfondire il fenomeno e confrontarsi per mettere a punto strategie in grado di combattere anche le nuove forme di “bullismo tecnologico”. Dopo il dibattito con il pubblico, le conclusioni saranno affidate all’ex ministro dell’Istruzione Tullio De Mauro, attuale presidente del Consorzio Gioventù Digitale.
Oltre il 35% degli studenti ammette che a scuola si verificano atti di prepotenza e gli esperti che hanno redatto il 6° Rapporto sulla condizione dell’infanzia e l’adolescenza (Eurispes-Telefono Azzurro) sottolineano come i contorni del fenomeno siano ancora incerti, perché gli atti di bullismo restano per lo più avvolti nel silenzio.

Ancora più nascosti e invadenti sono i fenomeni di bullismo legati all’uso “perverso” di telefonini e dispositivi informatici: secondo uno studio dell’Anti Bullying Alliance di Londra un giovane su cinque è vittima di “aggressioni”, attraverso blog, forum, mail (chat-web bullying) e sms (text bullying).