Home Generale Le piazze “colorate” per il flash mob del 5 maggio!

Le piazze “colorate” per il flash mob del 5 maggio!

CONDIVIDI

Il 5 maggio in molte città i docenti incontreranno le famiglie e gli studenti per scrivere insieme un progetto di scuola condiviso! Obiettivi:

1) Per una scuola libera, democratica e partecipativa. La comunità scolastica nel suo insieme (docenti, personale, famiglie, ragazzi) deve essere al centro del progetto educativo dell’istituzione scolastica. Il Preside deve avere la fiducia della propria comunità e deve agire sulla base di un progetto di scuola condiviso.

Icotea

2) Chiediamo la stabilizzazione di tutti i precari della scuola e il rinnovo del contratto di tutto il personale.

3) Siamo contro la chiamata diretta del personale docente e per il rispetto delle graduatorie.

4) Siamo contro la mobilità forzata dei docenti. Disciplinare flash mob: Riunione nella principali piazze d’Italia alle ore 12 all’insegna del colore e della festa familiare. I docenti nelle piazze incontreranno liberamente in gruppi spontanei le famiglie per spiegare le ragioni del loro dissenso al progetto di legge sulla scuola e per chiedere la partecipazione attiva di tutti al progetto educativo di ogni istituzione scolastica. Alle 12,30 la riunione potrà essere sciolta. Il Flash mob consente, a chi non potrà partecipare alle manifestazioni ufficiali nelle grande città, di manifestare in altri luoghi pacificamente e in modo costruttivo per una scuola migliore e di tutti.

L’evento è già programmato a: Bologna piazza Maggiore ore 12:00 Gorizia in piazza Vittoria ore 12:00, Genova piazza De Ferrari 12:00, Arezzo piazza San Jacopo 12:00, Forlì piazza Saffi 12:00, Terracina piazza Garibaldi 12:00, Lecce piazza Sant ‘Oronzo ore 12:00, Manfredonia (Fg) piazza Del Popolo, Noto (Sr) piazza Municipio, Trento piazza Duomo ore 12:00, Trieste piazza Dei Signori ore 12:00, Parma piazza Garibaldi ore 12:00, Verona piazza Brà 12:00 a Roma, Milano, Palermo, Cagliari e Bari saremo in piazza con le organizzazioni sindacali.