Home Concorsi Le Raccomandazioni ministeriali agli USR. ATA 24 mesi

Le Raccomandazioni ministeriali agli USR. ATA 24 mesi

CONDIVIDI

Il ministero, con la nota n° 13671 del 05-04-2022, ha richiamato l’attenzione su alcuni aspetti relativi ai requisiti generali di ammissione al concorso per i profili professionali del personale ATA dell’area A e B con l’obiettivo di invitare gli Uffici Scolastici Regionali a inserire nel bando determinate voci.

Servizio riconosciuto

Il servizio civile volontario svolto dopo l’abolizione dell’obbligo di leva è riconosciuto e valutato come servizio prestato alle dipendenze di amministrazione statale. Il servizio prestato dagli assistenti amministrativi non di ruolo, in qualità di DSGA nell’a.s. 2019-20 e nell’a.s. 2020-21 sulla base dell’intesa del 18 settembre 2020, va valutato come servizio svolto nel profilo professionale di assistente amministrativo.

Icotea

Riserva e precedenza

Nel modello di domanda da presentare esclusivamente on line, è prevista la compilazione del modello “H: attribuzione priorità” per i candidati che intendono usufruire dei benefici previsti dalla legge quadro 104 del 1992 sia che siano portatori di disabilità sia che accudiscono ad un familiare in situazione di gravità. Il modello di cui sopra va necessariamente riformulato dai candidati che presentino domanda di aggiornamento della graduatoria permanente, in quanto trattasi di situazioni che, se non riconfermate, si intendono non più possedute.

Date per l’iscrizione

Le domande di ammissione dovranno essere presentate, pena l’esclusione, unicamente in modalità telematica attraverso l’applicazione POLIS la cui funzione sarà aperta dalle ore 8,00 del 27 aprile, fino alle ore 23,59 del giorno 18 maggio 2022.

Procedura

I candidati, per accedere alle “Istanze on line” (POLIS), devono essere in possesso di un’utenza SPID valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero dell’istruzione e l’abilitazione specifica al servizio. Le stesse istituzioni scolastiche in cui si richiede l’inclusione nelle graduatorie di circolo e d’istituto di prima fascia saranno in modalità telematica compilando l’allegato G.