Home Politica scolastica Legge di bilancio: si vota alla Camera

Legge di bilancio: si vota alla Camera

CONDIVIDI
  • GUERINI

Il voto definitivo sulla legge di bilancio 2017 è previsto per il pomeriggio di lunedì 28, ma i giochi sono ormai chiusi.

Venerdì 25 c’è già stato il voto di fiducia e quindi il voto di lunedì è di fatto un passaggio di routine, del tutto privo di interesse politico.
In concomitanza con il voto è in programma una conferenza stampa del presidente del consiglio nel corso della quale verranno presentati i principali contenuti della legge (ma che probabilmente sarà l’ennesima occasione per invitare gli italiani a votare SI’).
Per quanto riguarda la scuola le disposizioni sono contenute nella scheda allegata (si tratta di un estratto del dossier disponibile nel sito della Camera), con una avvertenza: nel testo definitivo del disegno di legge che si vota nel pomeriggio del 28 non esistono più gli articoli richiamati nell’allegato; le stesse disposizoni, infatti, sono ora contenute in diversi commi dell’articolo 1 del ddl (quando si ricorre al voto di fiducia tutte le norme vengono racchiuse in un unico articolo, esattamente come era accaduto con la legge 107 sulla scuola).
La prossima settimana il provvedimento sarà all’esame del Senato e a quel punto il percorso della legge di stabilità sarà sicuramente legato all’esito del referendum.
Se vincerà il NO la legge potrebbe essere approvata rapidamente con il voto di fiducia, forse persino nel giro di pocchissimi giorni. Se invece dovesse vincere il SI’ non si escludono ulteriori modifiche e, quindi, un ulteriore passaggio alla Camera.

Icotea

Legge Bilancio 2017 – Interventi per la scuola