Home Generale Litigano con la Dsga e poi danneggiano la scuola: 3 arresti

Litigano con la Dsga e poi danneggiano la scuola: 3 arresti

CONDIVIDI

È successo a Volla in provincia di Napoli dove tre persone, dopo avere litigato con una dirigente amministrativa, tentano di distruggere la scuola.

“Verba volant” ma le violenze “manent”.

Icotea

Sembra infatti che la dirigente si sia mostrata reticente alle loro domande e per ritorsione, invece di capire e cercare spiegazioni, abbiano tentato di danneggiare la scuola.

A quel punto sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato le tre persone. Si tratta di un padre, una madre e di un loro nipote.

I tre comunque sono già noti alle forze dell’ordine.

Sembra dunque che le tre persone si siano recati dalla funzionaria per farle confessare il nome di chi si era permesso di rimproverare il figlio della coppia.

Al diniego, i tre hanno risposto tentando di danneggiare gli infissi della scuola. Non solo: hanno anche opposto resistenza quando i carabinieri sono intervenuti per riportare la calma. Il giudice ha convalidato l’arresto e disposto che i tre attendano il processo in stato di libertà.