Home Formazione iniziale L’Università Roma Tre attiva i Pas on-line

L’Università Roma Tre attiva i Pas on-line

CONDIVIDI

Finalmente buone notizie per i candidati finora esclusi dalla partecipazione ai Pas.

Con la nota prot. n. 4673 del 13 maggio 2014 il Miur ha trasmesso il bando della Università degli Studi Roma Tre-CAFIS, emanato a seguito di apposita convenzione col Ministero per l’attivazione, da parte di quest’ultima, di Percorsi Abilitanti Speciali con modalità on line.

Icotea

Questi corsi sono riservati ad alcune categorie di docenti che non erano stati ammessi alla partecipazione ai percorsi finora attivati:

a) i candidati, provenienti dall’intero territorio nazionale, ammessi a partecipare a classi di concorso non attivate dalle Università della propria regione;

b) i candidati ammessi ai corsi PAS a seguito di ordinanza dei TAR ovvero del Consiglio di Stato oltre i limiti temporali utili per la frequenza dei corsi in presenza;

c) i candidati che, essendo in servizio all’estero, non hanno potuto frequentare i corsi in presenza nonostante la regolare ammissione agli stessi a seguito di presentazione in tempo utile di domanda di ammissione;

d) i candidati che, essendo in servizio all’estero, non hanno potuto presentare in tempo utile domanda di ammissione ai corsi;

e) i candidati ammessi e iscritti ai corsi in presenza che non hanno potuto completare il percorso formativo per cause ammissibili.

Il costo del corso è fissato in euro 2.000, di cui 1.000 da versare successivamente al completamento della procedura di iscrizione come prima rata entro il 18 luglio 2014, unitamente all’imposta fissa di bollo di 16 euro. L’importo restante è suddiviso in due ulteriori rate di pari importo da corrispondere rispettivamente entro il 6 ottobre 2014 e il 5 dicembre 2014.

I moduli possono essere presentati con raccomandata A/R, via fax o a mano.

L’iscrizione deve essere completata secondo le seguenti modalità:

a) entro le ore 12.00 del 6 giugno 2014 completamento della procedura online descritta dal documento “Guida n. 11 – Come presentare domanda di iscrizione ai PAS e stampare il bollettino – Fase 1” pubblicata su

http://www.cafis.uniroma3.it/pages.php?num=4&idpagine=4&tab=segreteria_studenti_tfa

b) completamento, a partire dal 13 giugno ed entro le ore 12.00 del 18 luglio 2014, della procedura online descritta dal documento “Guida n. 12 – Come presentare domanda di iscrizione ai PAS e stampare il bollettino – Fase 2” pubblicata su

http://www.cafis.uniroma3.it/pages.php?num=4&idpagine=4&tab=segreteria_studenti_tfa

c) versamento della prima rata di iscrizione pari a 1.000 euro più imposta fissa di bollo di 16 euro. Gli studenti già iscritti all’Università degli Studi Roma Tre che non hanno potuto seguire il percorso in presenza e che non hanno ottenuto il rimborso delle tasse di iscrizione, sono esonerati da tale versamento e saranno tenuti a versare solo la differenza tra quanto dovuto e quanto già versato.