Home Politica scolastica Ma a Palermo gli studenti contesteranno il Ministro

Ma a Palermo gli studenti contesteranno il Ministro

CONDIVIDI
  • Credion

 

Le rassicurazioni del ministro Giannini sull’accoglimento delle osservazioni degli studenti sulle linee guida di riforma, non sembrano aver calmato la ‘piazza’ studentesca. Per il 18 ottobre, gli “studenti medi” di Palermo hanno infatti annunciato una manifestazione di protesta, a partire dalle 14.30, contro o stesso ministro, che sarà nel capoluogo per il festival “Repubblica delle Idee”, nel Teatro Massimo.

“Vogliamo – si legge una nota degli studenti Medi – che il governo sappia che dopo le giornate del 3 e 10 ottobre che hanno visto migliaia di studenti opporsi alla privatizzazione della scuola pubblica ad opera di questo Governo, troverà accoglienze simili ogni volta che proverà a mettere in discussione i nostri diritti, le nostre istanze. Vogliamo ricordare alla classe politica di questo paese che la buona scuola passa solo e soltanto da chi, come noi, lotta per riprendersi presente e futuro”.

Icotea