Home Attualità Maddalena Gissi (Cisl Scuola) in udienza da Papa; c’è sintonia fra il...

Maddalena Gissi (Cisl Scuola) in udienza da Papa; c’è sintonia fra il magistero di Francesco e i valori che ispirano il sindacato

CONDIVIDI

È stata una grande emozione, un’immensa gioia poter incontrare oggi Papa Francesco, dirgli l’affetto e la gratitudine per l’insegnamento che le sue parole e il suo impegno pastorale ci danno ogni giorno”: con queste parole Maddalena Gissi, segretaria generale CISL Scuola, commenta l’incontro con il Papa di una delegazione del suo sindacato a margine dell’udienza settimanale.
Ho voluto dirgli quanto sia importante per noi il suo costante richiamo alla priorità da riservare agli ultimi, ai più deboli e indifesi” sottolinea Maddalena Gissi che aggiunge ancora: “Ho voluto ringraziarlo per esserci stato di conforto e avere animato la nostra speranza nei momenti più drammatici della pandemia, con quell’immagine di preghiera in solitudine che rimarrà impressa per sempre nella nostra mente e nel nostro cuore”.

Gissi al Papa: “La scuola è una comunità educante”

Al Sommo Pontefice la segretaria generale della Cisl Scuola ha anche consegnato una lettera in cui si legge: “Ci piace sottolineare che nel nostro contratto di lavoro la scuola è stata definita ‘una comunità educante … volta alla crescita della persona in tutte le sue dimensioni’. Ci aiuta a viverla sempre più come tale il Suo alto Magistero, al quale la nostra organizzazione è sempre particolarmente attenta”.
Al Papa è stata donata la raccolta dei filmati realizzati per la CISL Scuola nell’ambito del progetto “La scuola c’è. La scuola è”, con testimonianze riprese in diverse realtà territoriali a dimostrazione di una presenza diffusa e capillare di un servizio che è risorsa indispensabile per la comunità, specie nei contesti più problematici.

Icotea

Congresso Nazionale nei giorni 16/18 marzo

L’incontro con il Papa avviene a poche settimane dal Congresso Nazionale della CISL Scuola in programma a Riccione nei giorni 16-18 marzo e si inquadra nella riflessione in atto su temi che hanno avuto ampio spazio nel dibattito congressuale del sindacato e richiamati anche da due importanti encicliche (Laudato si’ Fratelli tutti): sostenibilità ambientale, solidarietà, accoglienza e coesione sociale.