Home Attualità Maria Falcone: il 23 maggio gli studenti testimoni di legalità

Maria Falcone: il 23 maggio gli studenti testimoni di legalità

CONDIVIDI
  • Credion

“Vorrei che foste consapevoli del vostro ruolo di testimoni e di come le vostre azioni quotidiane nelle realtà in cui vivete rendono possibile la giornata del 23 maggio”.

E’ il saluto rivolto dalla professoressa Maria Falcone agli studenti di tutta Italia ai quali esprime “vicinanza e sostegno” in prossimità del 24° anniversario delle stragi di Capaci e via D’Amelio. La manifestazione “Palermo chiama Italia” che si svolge sotto l’Alto patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Senato, ha il suo “momento collettivo nell’aula bunker dove le delegazioni sono protagoniste – continua Maria Falcone – tanto quanto ognuno di voi nella piazza del proprio paese dove tutti i giorni si possono esprimere l’impegno e le azioni alla legalità.

Icotea

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

I vostri sorrisi non sono risate fine a se stesse, ma espressioni di entusiasmo e partecipazione al 23 maggio che non rappresenta una messa di commemorazione, bensì il coronamento di qualcosa che parte dalla speranza e volontà di cambiamento”.