Home Sicurezza ed edilizia scolastica Mascherine FFP2 per l’autosorveglianza, come avverrà la fornitura alle scuole

Mascherine FFP2 per l’autosorveglianza, come avverrà la fornitura alle scuole

CONDIVIDI

Con riferimento alle novità introdotte dagli artt. 19 e 30 del D.L. 27 gennaio 2022, n. 4, il Ministero dell’Istruzione ha fornito alcune indicazioni sui seguenti aspetti:

  1. Fornitura di mascherine FFP2 per alunni/personale in regime di auto-sorveglianza
  2. Verifica digitale delle condizioni sanitarie che consentono la fruizione della didattica in presenza/la riammissione in classe in regime di auto-sorveglianza
  3. Somministrazione gratuita dei test antigenici rapidi alla popolazione scolastica delle scuole

CIRCOLARE N.110

Per quanto concerne il primo punto, il MI ha ricordato che sono state stanziate risorse pari a circa 45 milioni per il 2022, ad incremento del fondo per l’emergenza epidemiologica COVID-19, per consentire la fornitura, alle Istituzioni scolastiche statali e paritarie di mascherine di tipo FFP2, a favore degli alunni e del personale scolastico in regime di auto-sorveglianza.

Icotea

Tali mascherine saranno acquistate, sulla base di un’attestazione dell’Istituzione scolastica interessata che ne comprovi l’effettiva esigenza, presso le farmacie che hanno aderito al Protocollo stipulato il 4
gennaio 2022 tra il Commissario Straordinario per l’emergenza Covid-19, il Ministro della Salute, Federfarma, Assofarm e FarmacieUnite, valido
fino al 31 marzo 2022.

Il Protocollo stabilisce che il prezzo finale di vendita al pubblico delle stesse non possa essere superiore a € 0,75 IVA compresa, per ciascun pezzo venduto in confezione singola e integra. Inoltre, nel caso di acquisti multipli prevede che le farmacie aderenti possano praticare offerte migliorative rispetto al prezzo finale di vendita applicato per il singolo acquisto.

La circolare n. 110 del 1° febbraio 2022 spiega anche le varie fasi della procedura.

In allegato, propone anche i seguenti fac-simili: