Home Archivio storico 1998-2013 Generico Materne, sì all’anticipo ma con riserva

Materne, sì all’anticipo ma con riserva

CONDIVIDI
  • Credion

Ogni anno molte scuole materne non sono in grado di soddisfare le richieste di ammissione che pervengono dai genitori. Bambini che, peraltro,si trovano nelle condizioni giuste per chiedere l’ammissione. Vale a dire, che hanno già compiuto 3 anni oppure sono in procinto di compierli entro la data del 31 dicembre dell’anno scolastico di riferimento.
Ciò comporta la redazione di liste di attesa che, non di rado, consentono l’accesso dei piccoli alunni interessati anche uno o due anni dopo la presentazione della domanda.

Quest’anno il Ministero, con al circolare sulle iscrizioni ha spostato di un mese i termini per compiere i 3 anni: dal 31 dicembre al 31 gennaio successivo. E dunque, molte istituzioni scolastiche hanno rivolto quesiti all’amministrazione per assumere direttive su come trattare le iscrizioni dei bambini più piccoli. La risposta del Ministero non è fatta attendere molto.

Con una nota che porta la data del 13 gennaio scorso, l’Amministrazione ha chiarito che bisognerà dare la precedenza a coloro che compiono gli anni entro il 31 dicembre. Per i più piccoli, invece, l’ammissione potrà essere disposta solo dopo che avranno compiuto realmente i 3 anni, nel periodo compreso tra il 1° e il 31 gennaio 2003, sempre che vi siano posti disponibili.