Home Attualità Maturità 2018, c’è anche Donnarumma: si è presentato a sorpresa

Maturità 2018, c’è anche Donnarumma: si è presentato a sorpresa

CONDIVIDI

C’è anche Gianluigi Donnarumma, il 19enne portiere di calcio del Milan e della nazionale italiana, a sostenere gli esami di maturità: si è presentato a sorpresa, da una porta laterale, all’Istituto tecnico commerciale Fermi di Castellanza, in provincia di Varese, per svolgere la prima prova scritta dell’Esame di Stato conclusivo della scuola secondaria di secondo grado.

Ha scelto l’analisi del testo

Il calciatore ha scelto la traccia relativa all’analisi del testo: a dirlo è stato lui stesso, fermato dai cronisti mentre lasciava il posteggio interno della scuola.

È andata “bene” ha dichiarato, sorridendo in vista della prova di economia aziendale prevista per domani, rispetto alla quale ha detto: “mamma mia, speriamo vada tutto bene”, raccontando di trascorrere questi giorni chino sui libri: “studio e guardo i mondiali”, ha precisato. A divertirlo di più è stata la partita “Spagna-Portogallo”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Nel 2018 preferì Ibiza

‘Gigio’, così lo chiamano i tifosi, si è mischiato alle decine di studenti che alle ore 8.00 sono entrati a scuola per svolgere l’esame.

Lo scorso anno Donnarumma aveva deciso di andare al mare a Ibiza senza sostenere gli esami, scelta che aveva scatenato diverse polemiche.

Il rammarico del Miur

In quell’occasione, l’allora sottosegretario all’Istruzione Gabriele Toccafondi, si rivolse al portiere della nazionale con queste parole: “la scuola è utile per la vita, forma la coscienza critica, serve per crescere, si acquistano conoscenze e competenze che ti serviranno per tutta la vita, la scuola non è semplicemente una percorso per trovare lavoro, è molto di più. Mi spiace molto della scelta del calciatore, ma soprattutto del ragazzo, Donnarumma, anche perché la scuola è venuta incontro a chi ha degli impegni di carattere agonistico e sportivo”.