Home Didattica Maturità 2019, prima prova: un esempio di griglia di valutazione

Maturità 2019, prima prova: un esempio di griglia di valutazione [PDF]

CONDIVIDI

Il Miur ha pubblicato sul proprio sito le prove di italiano per permettere a studenti e professori di prepararsi in vista della maturità

Le simulazioni sono disponibili a questo indirizzo (clicca qui)

Le tracce pubblicate dal Miur sono in tutto sette: due per la tipologia A (analisi e interpretazione del testo), tre per la tipologia B (il testo argomentativo) e due per la tipologia C (il tema d’attualità).

Gli autori scelti come protagonisti delle prove sono Giovanni Pascoli, Elsa Morante, Claudio Pavone, Antonio Cassese, Carlo Rubbia, Giacomo Leopardi, Vittorino Andreoli.

ICOTEA_19_dentro articolo

I professori sono liberi di scegliere quando far svolgere la simulazione, se oggi stesso o successivamente.  La prova è utile agli studenti ma anche ai professori, che si alleneranno così a correggere i testi.

È previsto che le prove non facciano media né sostituiscano altre verifiche periodiche.

Griglie di valutazione. Un esempio

La prof.ssa Marina Petrone, docente presso il Liceo Classico “Vittorio Emanuele II” di Napoli ha voluto condividere con la comunità dei lettori de La Tecnica della Scuola il lavoro svolto, con i colleghi, sulle griglie di valutazione per la prima prova della nuova maturità sulla base degli indicatori forniti dal Miur.

Oltre alle griglie – una per ciascuna tipologia prevista – è stata predisposta una tabella di conversione punteggio/voto.

Modelli disponibili in formato PDF e WORD

Le novità

LEGGI 

Maturità 2019, griglia valutazione prima prova scritta troppo generica