Home Attualità Maturità 2021, un commissario può avere impartito lezioni private a un candidato?

Maturità 2021, un commissario può avere impartito lezioni private a un candidato?

CONDIVIDI
  • Credion

Meno un giorno all’avvio dell’esame di maturità 2021, forse l’ultimo a prova unica, ma non necessariamente, dato che c’è chi paventa la possibilità che questa formula venga mantenuta anche negli anni prossimi.

Ad ogni modo, chiariamo cosa precisa l’ordinanza ministeriale in fatto di possibili incompatibilità dei commissari d’esame.

Icotea

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook

Nell’art 16 dell’ordinanza ministeriale viene chiarito cosa accade nell’ambito della riunione preliminare della sottocommissione. Tra le questioni che vengono affrontate durante tale riunione vi sono i casi di incompatibilità. Al fine di evitare casi del genere, tutti i componenti la sottocommissione dichiarano obbligatoriamente per iscritto,
distintamente per i candidati interni ed esterni
:
a) se nell’anno scolastico 2020/2021 abbiano o meno istruito privatamente uno o più candidati;
b) se abbiano o meno rapporti di parentela e di affinità entro il quarto grado ovvero di coniugio, unione civile o convivenza di fatto.

Cosa accade in presenza di una incompatibilità?

Nei casi di incompatibilità, il presidente ne dà comunicazione al dirigente/coordinatore il quale provvede alle sostituzioni e le trasmette all’USR.
L’USR provvede in modo analogo nei confronti dei presidenti che si trovino nella stessa situazione. Le sostituzioni sono disposte immediatamente. I presidenti e i commissari nominati in sostituzione di personale impedito a espletare l’incarico rilasciano a loro volta le stesse dichiarazioni.

Quando gli insegnanti sono invece liberi di impartire lezioni private? Cosa dice la legge? Ne riferiamo a questo LINK.