Home Valutazioni Maturità 2022, chi può ottenere la lode?

Maturità 2022, chi può ottenere la lode?

CONDIVIDI

Chi può aspirare alla lode a conclusione dell’esame di maturità 2022? Lo chiarisce l’ordinanza ministeriale 65/2022 che disciplina gli esami di Stato del secondo ciclo, ma anche una apposita Faq del ministero relativa alla valutazione degli studenti. La lode spetta a chi abbia conseguito il massimo dei voti all’esame e come credito scolastico senza ricorrere ai 5 punti di bonus.

In altre parole, se potrà conseguire 100 alla maturità anche chi avesse ottenuto, ad esempio, 50 come credito scolastico e 45 come esito delle prove d’esame (con il bonus dei 5 punti costui otterrebbe 100), questo alunno o alunna non potrebbe comunque ottenere la lode, che si guadagna solo con un 100 pieno, privo di bonus.

Icotea

LA PAGINA DEL MINISTERO

I crediti e la votazione

  1. Quanto peserà il credito scolastico?
    Il voto dell’Esame di Stato è dato dalla somma tra i crediti assegnati per gli ultimi tre anni di scuola superiore e i punti maturati nel corso dell’esame. Per il corrente anno scolastico il credito scolastico è attribuito fino a un massimo di cinquanta punti. Per l’esame, potrai arrivare fino a 15 nella prova scritta di italiano, fino a 10 nella seconda e a 25 nell’orale. È prevista anche la possibilità di assegnare la lode.
  2. Come si calcola il voto finale?
    Si calcola in centesimi: quindi il voto massimo resta 100, il minimo 60.
  3. Ci sono ancora i cinque punti di bonus?
    Sì: il punteggio integrativo, per un massimo di cinque punti, potrà essere assegnato agli studenti che abbiano conseguito un credito scolastico di almeno quaranta punti e un risultato nelle prove di esame pari almeno a quaranta punti, secondo criteri stabiliti dalle commissioni.
  4. Ci sarà ancora la lode?
    La commissione potrà assegnarla agli studenti che, senza aver usufruito dei cinque punti di bonus, hanno ottenuto il massimo dei crediti con voto unanime del consiglio di classe e il massimo nelle prove d’esame.