Home Generale Microsoft, Telecom Italia e Poste Italiane esempi di sostegno alla sicurezza informatica

Microsoft, Telecom Italia e Poste Italiane esempi di sostegno alla sicurezza informatica

CONDIVIDI

Tuttavia, come non si vieta ai bambini di uscire per paura del mondo reale, allo stesso modo dobbiamo lasciare che esplorino Internet. Non però senza aver insegnato loro come affrontarne i rischi. In questo contesto ci sono tre aziende che fanno della sicurezza informatica un loro impegno: Microsoft, Telecom Italia e Gruppo Poste Italiane.

Microsoft società leader nell’industria del software, ha concretizzato il proprio impegno nell’ambito della sicurezza informatica per creare le condizioni ideali affinché Internet e le risorse tecnologiche non solo siano più diffuse, ma anche più affidabili.

Icotea

Sono, inoltre, in arrivo importanti novità tecnologiche, come Windows Live Family Safety, uno strumento gratuito e innovativo per proteggere e controllare l’esplorazione di tutta la famiglia. Anche Telecom Italia si impegna inquesta campagna di sensibilizzazione per un internet sicuro attraverso Alice. A tal proposito con l’offerta per l’accesso a Internet veloce con tecnologia Adsl, l’azienda mette a disposizione dei clienti la qualità della propria infrastruttura di rete e anche l’esperienza delle persone che operano per favorire lo sviluppo della banda larga e l’innovazione dei servizi on line, garantendo la sicurezza durante l’esplorazione, la gestione della posta elettronica e nelle attività all’interno delle community.

Infine il Gruppo Poste Italiane, un’aziende che intende ribadire il suo sostegno a quelle iniziative che hanno elevato valore pedagogico-sociale. Infatti, i progetti che tutelano le famiglie, e in particolare i minori, rientrano appieno nella strategia di responsabilità sociale che il Gruppo sta perseguendo e nel quale sta impegnando risorse sempre più rilevanti.

Poste italiane, infatti, è da sempre impegnata nella realizzazione di sistemi di sicurezza più affidabili, tra cui quelli mirati a impedire la violazione dei dati dei clienti. La carta prepagata Postpay ne è un esempio.