Home Mobilità Mobilità 2019, i dati riassuntivi per i docenti

Mobilità 2019, i dati riassuntivi per i docenti

CONDIVIDI

Come abbiamo scritto in precedenza, sono già disponibili gli esiti della mobilità scuola per l’anno scolastico 2019-2020.

Per chi non lo avesse ancora fatto, vi invitiamo a consultate i siti internet degli uffici scolastici e controllate il proprio account su istanze online per verificare l’esito della domanda.

Già dai primi minuti del 24 giugno, i docenti interessati hanno potuto visualizzare la comunicazione tramite SIDI.

ICOTEA_19_dentro articolo

La Flc Cgil rende disponibile una tabella riassuntiva dei movimenti (CLICCA QUI)

In questo video, a cura di Lucio Ficara, tutte le ultime notizie sull’argomento.

 

Mobilità docenti 2019: il reclamo

Può capitare che nel controllare i bollettini ufficiali della mobilità si dovessero trovare delle anomalie, come per esempio riscontrare che una scuola da voi espressa è stata assegnata ad un docente con minore punteggio del vostro, allora è importante vederci chiaro e fare immediatamente reclamo motivato e magari anche accesso agli atti. Ecco allora che il docente può produrre reclamo.

Modello Reclamo, cosa scrivere e a chi indirizzarlo

In questo articolo potrete scaricare il nostro modello di reclamo avverso all’esito sfavorevole della mobilità 2019/2020, al mancato riconoscimento di diritti contrattuali già notificati al momento della convalida della domanda da parte dell’ufficio scolastico provinciale di titolarità.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL MODELLO

Nel reclamo bisogna scrivere i motivi della presentazione di tale istanza, facendo riferimento alla data di presentazione della domanda di mobilità, alla data della notifica della convalida del punteggio e all’anomalia riscontrata nella fase di pubblicazione degli esiti della mobilità 2019/2020. Più è particolareggiato il reclamo e meglio sono impostate le motivazioni dello stesso, più alto sarà il successo di trovare soddisfazione e l’immediata correzione da parte dell’ufficio preposto.

Il suddetto reclamo bisogna indirizzarlo, entro i 10 giorni successivi la pubblicazione degli esiti della mobilità, all’ufficio scolastico provinciale di titolarità, ovvero quello a cui era stata inviata la domanda di mobilità 2019/2020.