Home Attualità Mobilità 2021/2022: cosa ne sarà del vincolo quinquennale?

Mobilità 2021/2022: cosa ne sarà del vincolo quinquennale? [DIRETTA 17/02 ore 16:30]

CONDIVIDI
  • Credion

A breve sarà pubblicata l’ordinanza che regola la procedura di mobilità per l’a.s. 2021/2022. Chi potrà partecipare alla mobilità professionale e territoriale? Cosa ne sarà del vincolo quinquennale previsto per i docenti neo immessi in ruolo?


Riuscirà a passare per tempo l’emendamento al decreto mille proroghe tendente all’eliminazione del vincolo?

Icotea

Sono due le categorie di docenti interessati al blocco sulla mobilità per ben cinque anni: i docenti immessi in ruolo a partire dall’a.s. 2020/2021, a prescindere dalla graduatoria dalla quale vengono individuati, e gli assunti dall’1 settembre 2019 dalla graduatoria Fit.

Si tratta, di una previsione fortemente penalizzante, che non tiene conto in alcun modo dei principi di rango costituzionale a tutela della famiglia.

Vedremo tuttavia, se il movimento di protesta che si è levato negli ultimi mesi contro il blocco riuscirà a far consolidare una maggioranza “trasversale”, che possa porre rimedio in sede parlamentare in tempo utile per consentire a dette categorie di docenti di partecipare alla prossima procedura di mobilità.

Domani 17 febbraio ne parleremo alle 16,30 sulla nostra pagina Facebook e il nostro canale Youtube insieme al giornalista Daniele Di Frangia, ci saranno Lucio Ficara, esperto di normativa scolastica e Dino Caudullo, avvocato specializzato in diritto scolastico, con la partecipazione di Natale Alfonso, coordinatore nazionale Cub scuola.