Home Mobilità Mobilità 2021-22. Drago (PP): cattedre disponibili al 100%

Mobilità 2021-22. Drago (PP): cattedre disponibili al 100%

CONDIVIDI
  • Credion

La senatrice Tiziana Drago, del gruppo Popolo Protagonista (PP) interviene sulla questione della mobilità 2021 e chiede la riapertura dei termini di mobilità in deroga interregionale, interprovinciale e intercompartamentale.

La nota della senatrice

“Sono mesi che Popolo Protagonista si batte per la mobilità dei docenti in questa grave crisi emergenziale dovuta al Covid-19.
Anche nel milleproroghe alla Camera abbiamo presentato un emendamento che chiede con un’ordinanza del Ministro dell’Istruzione, da emanare entro 30 giorni dall’entrata in vigore del provvedimento, la riapertura dei termini di mobilità in deroga interregionale, interprovinciale e intercompartamentale destinando ad essa, annualmente, il 100% delle cattedre disponibili anche perché, va ricordato, si tratta di insegnanti di ruolo per cui il loro rientro non toglierebbe posti a nessuno come da normativa”.

Icotea

L’emendamento

Emendamento AC 2845 del 26 gennaio 2021.

Dopo l’art. 5 bis è aggiunto il seguente: Art. 5-bis (Disposizioni in materia di personale scolastico).

  1. Considerata la situazione di emergenza di diffusione epidemiologica da Covid19 si dispone, con ordinanza del Ministro dell’Istruzione da emanare entro 30 giorni dall’entrata in vigore della presente legge di conversione, la riapertura dei termini di mobilità in deroga interregionale, interprovinciale e intercompartimentale destinando ad essa, annualmente, il 100% delle cattedre disponibili, di cui all’art. 3 comma 5 del CCNI mobilità personale docente, educativo e ATA triennio 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022 del 6 marzo 2019, per la mobilità del personale docente in ruolo. Il 100% del residuo è destinato ai vincitori di concorso alla data odierna.


Sull’argomento del vincolo quinquennale vedi la video intervista di Daniela Girgenti, direttrice editoriale della Tecnica della Scuola.