Home Personale Mobilità da posto lingua a comune nella stessa scuola di titolarità

Mobilità da posto lingua a comune nella stessa scuola di titolarità

CONDIVIDI

C’è stata rivolta la seguente domanda: “Sono una docente di scuola primaria, titolare in un Istituto Comprensivo e occupo un posto comune, posso chiedere trasferimento su posto lingua nella mia scuola di titolarità?

Come passare da posto lingua a comune nella primaria

Per rispondere alla docente della scuola primaria, titolare in un Istituto Comprensivo e che occupa un posto comune, diciamo che è possibile fare domanda di trasferimento all’interno dello stesso Istituto Comprensivo, richiedendo espressamente la tipologia di posto lingua ed esprimendo, nella sezione preferenze del modello di domanda, il codice meccanografico dell’Istituto Comprensivo. Tale trasferimento verrà trattato prima di tutti gli altri movimenti e in particolare prima dei trasferimenti della I fase dei docenti che si spostano da una scuola A ad una scuola B all’interno dello stesso comune e per la stessa tipologia di posto.

Nella I fase della mobilità, ovvero quella dei trasferimenti all’interno del comune di titolarità, la prima operazione è quella dei trasferimenti a domanda, nella scuola primaria, tra i posti dell’organico (comune, lingua inglese) del proprio circolo o istituto comprensivo di titolarità.

ICOTEA_19_dentro articolo

Vincolo triennale per chi entra in un posto lingua

Coloro i quali ottengono il trasferimento da posto comune a lingua inglese sono tenuti a garantire per un triennio l’insegnamento della lingua inglese: pertanto non potranno essere trasferiti nello stesso circolo da posto di lingua a posto comune nei due anni scolastici successivi a quello in cui sono stati trasferiti su posto di lingua, nell’ambito dell’operazione dei trasferimenti da posto lingua a posto comune e viceversa all’interno dello stesso Istituto, a meno che non vengano individuati come soprannumerari su posto di lingua inglese. Resta ferma la possibilità di trasferimenti, sia su posto di lingua inglese che su posto comune, in altri circoli.