Home Mobilità Mobilità, docenti assunti in fase B e assegnazioni provvisorie

Mobilità, docenti assunti in fase B e assegnazioni provvisorie

CONDIVIDI

I docenti immessi in ruolo nella fase B del piano di assunzioni da graduatoria di concorso in una regione diversa da quella nella quale hanno superato il concorso possono, se hanno i requisiti, richiedere l’assegnazione provvisoria non in una sola provincia, come gli altri docenti, ma in tutte le province della regione nella quale hanno superato il concorso. Questo è il chiarimento fornito dal Miur con la faq n. 14, che riportiamo integralmente:

 

{loadposition bonus}

Icotea

 

D. Sono un docente immesso in ruolo nella fase B del piano straordinario di assunzioni dalle graduatorie del concorso 2012. Avendo ottenuto la sede di titolarità nella regione di immissione in ruolo e non in quella nella quale ho superato il concorso e avendo i requisiti, posso chiedere l’assegnazione provvisoria in tutte le province della regione nella quale ho superato il concorso?


R. Sì, a differenza delle consuete disposizioni contrattuali, quest’anno l’ipotesi di CCNI prevede per i docenti immessi in ruolo nella fase B del piano di assunzioni da graduatoria di concorso in una regione diversa da quella nella quale hanno superato il concorso la possibilità, se hanno i requisiti, di richiedere l’assegnazione provvisoria non in una sola provincia, come gli altri docenti, ma in tutte le province della regione nella quale hanno superato il concorso. Per avvalersi di tale opportunità i docenti interessati dovranno inviare il modulo alle singole province della rispettiva regione utilizzando il modello disponibile nella sezione modulistica, in quanto tramite istanze on line è possibile inserire una sola provincia di destinazione.

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola