Home Mobilità Mobilità: incontro terminato da poco, ma si continua martedì 29

Mobilità: incontro terminato da poco, ma si continua martedì 29

CONDIVIDI

L’incontro sulla mobilità 2016/2017 si è chiuso alle 20 di lunedì con un ulteriore nulla di fatto.

Dopo numerosi incontri fra Ministero e sindacati ancora non si intravede l’ipotesi di un accordo possibile. Il pomo della discordia sembrerebbero essere gli ambiti territoriali  e la chiamata diretta dei docenti da parte dei dirigenti scolastici.
Su questi punti il MIUR non ha intenzione di recedere e continua a proporli nel tentativo di trovare qualche cenno di disponibilità in qualche sigla sindacale. A quanto è dato sapere, quello di oggi è stato ancora una volta un incontro interlocutore. Infatti il tutto sarebbe stato rinviato ad un altro incontro che si dovrebbe tenere nella giornata di domani. La notte porterà consiglio? Questa è la domanda che tutti si stanno ponendo. Il fatto stesso che si sia aggiornata la seduta alla giornata di domani fa pensare che il MIUR spera che il fronte sindacale rompa la sua unità e che qualcuno possa firmare il contratto sulla mobilità 2016/2017.
Se le posizioni della Flc Cgil , Uil scuola e Gilda insegnanti sembrano essere le più lontane per un accordo, quelle della Cisl Scuola e soprattutto dello Snals sembrerebbero essere invece più concilianti.
Forse è per questo motivo che si è pensato ad un rinvio?
Chissà, avrà pensato il ministro dell’istruzione Stefania Giannini, la notte porta consiglio.
Quindi si dovrà attendere domani per conoscere ulteriori dettagli su questa tiratissima mobilità del personale scolastico.
Non ci resta altro che attendere.

Icotea